ASUS Cerberus Keyboard e l’ utilita’ delle Macro nei Simulatori di volo

0

Oggi grazie ad ASUS sono qui a recensire a detta di molti una delle migliori keyboard da gioco in circolazione , la ASUS Cerberus keyboard! 

Il packaging dell ASUS Cerberus è molto lineare. Nella parte frontale della scatola abbiamo una visione d’ insieme della tastiera e quali features porta con . 

Nel retro della scatola abbiamo le specifiche tecniche , la lista di tasti multimediali e la lista di macro possibili.   

Il package è in linea con gli altri package ASUS , molto ben curato e dettagliato . Va al punto comunicando tutte le features che riesce a dare all’ utente finale e senza troppi giri di parole. 

Al suo interno abbiamo il manuale d’uso e la quick start guide.  

Ora passiamo ad analizzare la vera e propria stella del nostro articolo, la ASUS Cerberus keyboard. 

La tastiera è una classica USB, 19 tasti con anti ghost. La Cerberus supporta tutti I sistemi operativi Microsofr a partire da Windows XP sino al Windows 10 e non necessita di driver supplementari per il suo funzionamento. Al momento della stesura dell’ articolo non ho la certezza che funzioni con Xbox One ma prossimamente provero’ e faro un aggiornamento della review. 

La Cerberus usa switch a membrana con il tasto in gomma. La qualitasi vede ed è molto alta se pensiamo al prezzo della tastiera. Ottimo rapporto qualità / prezzo! 

Il numero di cicli per I quali è testata una tastiera di questo tipo raggiunge quasi I 9000. Piu o meno circa 3 anni di vita di un uso intensivo. 

La ASUS Cerberus è una tastiera da gaming , retroilluminata di rosso e blu . Inoltre è disponibile una regolazione per l intensitadella retroilluminazione a 4 livelli . 

La tastiera è dotata di 6 tasti multimediali per il controllo del volume , della riproduzione, forward e backward, tutti compatibili con la stragrande maggioranza di player in commercio.  

Non potevano mancare anche le 12 funzioni Macro che si possono attivare con il tasto speciale e I tasti dall F1 all F12 e che possono essere programmati manualmente per “bindare” la pressione del tasto ad una funzionalitaspecifica del nostro gioco preferito! 

La tastiera inoltre ha un design waterproof e se per caso vi si dovesse rovesciare del liquido sopra , abbiamo un comodo forellino di duoriuscita liquidi per pulirla al meglio . Tutto questo anche grazie al design studiato apposta per questo genere di inconvenienti. Ottimo ASUS ! Queste peculiarità non sono comuni ad una tastieraappartenente a questa fascia di prezzo! 

Le dimensioni della tastiera sono di 471 mm di lunghezza , 186 mm di larghezza e altezza di 41 mm, pesa poco piu’ di 1 kg.  

La tastiera ha due classici piedini per rialzarla e questi sono gommati, aiutando non poco il giocatore tenendo ferma la tastiera e ben salda alla sperfice. 

Ora passiamo alle funzionalita’ di ASUS Cerberus.  

Modalita’ Swap consente di scambiare le funzioni di alcuni tasti. La modalita’ Macro permette come dicevamo in precedenza di configurare azioni specifiche di un app o di un simulatore di volo (come nel nostro caso). Qui mi sono sbizzarrito e ho mappato tutte le funzionalitaricorrenti in un simulatore di volo ( Flaps Up, Flaps Down, Gear Up and Down , Lights, Landing Lights, Autobrake e un sacco di altre funzionalita’ del cockpit del mio Airbus! 

Infine la terza funzionalitapiu importante è la Breath Light. Grazie al gioco di dimmering e di cambio luci la nostra ASUS Cerberus sembrarespirarepassando dal colore blu al colore rosso (della sua retroilluminazione )  con un effetto ottico molto piacevole! Le modalita’ di BreathLight sono 4 High , Midlle, Low e Light off. 

La doppia illuminazione è molto comoda proprio perche questa ne denota la modalita’ di funzionamento della ASUS Cerberus in quel determinato momento. Se la retroilluminazione è Blu, la tastiera funziona in modalita standard senza funzionalitaquali le Macro e lo Scambia tasti. Se la retroilluminazione è Rossa queste sono attive ed utilizzabili. 

Come detto in precedenza ho provato la ASUS Cerberus nel mio sistema di cockpit Airbus A320 (ne sentirete parlare molto spesso nelle mie review) e nella mia scrivania dove sviluppo e testo il mio software FlightControlReplay.  

Posso dire che la ASUS Cerberus è una tastiera Gaming ma che strizza l’ occhio anche al lavoro di ufficio e di sviluppo software. Grazie alle sue Macro piu’ di una volta sono stato agevolato nella compilazione del codice sorgente e nel debug del mio tool FlightControlReplay e allo stesso tempo ho provato un vero e proprio piacere ad usarla come ausilio al volo IFR nei miei voli seduto nella cabina virtuale del mio Airbus Cockpit simulator . 

Al prezzo di circa 60 Euro ci si porta a casa una tastiera gaming veramente molto ben studiata, con un ottimo rapporto qualitaprezzo e che ha tante piccole peculiaritache la fanno stare “strettanella sua categoria di tastiera Mid Range   

Voto 8/10  

A cura di Merlo Fabio 

 

Leave A Reply